Traduci
Le nostre ricette.

Risotto mandorle e strachino


Risotto mandorle e strachino

Scarica il PDF illustrato della ricetta

Pulsante

Lista della spesa Saporilandia:

Riso carnaroli
Dado del contadino
Pesto di mandorle
Pinot nero Rosato
Titolo: Risotto con pesto di mandorle e strachino

Portata: Primo

Numero persone: 2

Tempo di preparazione: 30m
Difficoltà: Facile

Vino: Pinot nero vinificato rosa O.P. Pavese
Consigli:

Prezzo: Basso

Ingredienti:
– Riso Carnaroli
120g
– Pesto di mandorle
80g
– Strachino
40g
– Aglio
2 spicchi
– Dado del contadino
1 cucchiaino e mezzo
– Prezzemolo
q.b.
– Olio
q.b.

Risotto mandorle e strachino

Preparazione:

1 – Il risotto, tipico prodotto del nord, accostato ad una tipicità del sud: un ottimo pesto di mandorle.

2 – In un pentolino mettere dell’acqua e il dado naturale vegetale, quindi accendere il fuoco e portare ad ebollizione per preparare il brodo. Scamiciare l’aglio dal guscio esterno, metterlo intero in padella con un po’ d’olio. Accendere il fuoco e portare a doratura l’aglio, quindi aggiungere il riso per la tostatura. Sfumare col vino.

3 – Quando l’alcool sarà evaporato, iniziare ad aggiungere il brodo che dovrà essere mantenuto sempre acceso e a fuoco basso per evitare che si raffreddi e che evapori anzitempo. A 3/4 della cottura (13 minuti circa, considerato che per il riso carnaroli ci vorranno 16-18 minuti) aggiungere il pesto di mandorle mescolando per farlo amalgamare bene. Quindi aggiungere lo stracchino per poi mescolare nuovamente.

4 – A cottura ultimata, aggiungere a fuoco spento una spolverata di prezzemolo fresco tritato, pepe e nel caso serva del sale. Mescolare un’ultima volta, quindi lasciar riposare per alcuni minuti. Impiattare e servire.

6 – Risulta un piatto delicato dal deciso sapore di mandorla. Si accompagna bene con un fresco vino come un Pinot nero vinificato rosa O.P. Pavese. Grazie alla sua consistenza un po’ cremosa, anche una birra artigianale rossa dal sapore intenso e un po’ amaro risulta un ottimo abbinamento.

Inserisci qui il tuo commento o la tua valutazione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: